Covid 19: il disagio psicologico tra le popolazioni è molto diffuso


Il virus Covid-19 non solo attacca la nostra salute fisica, ma aumenta anche la sofferenza psicologica ", ha detto giovedì il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres in un nuovo rapporto.

Il rapporto spiega che "il disagio psicologico tra le popolazioni è diffuso e che è probabile un aumento a lungo termine del numero e della gravità dei problemi di salute mentale".

Alcuni gruppi di popolazione sono particolarmente colpiti dall'angoscia psicologica legata a Covid-19. Ciò vale in particolare per il personale sanitario e di pronto soccorso, ma anche per i bambini e gli anziani

Le Nazioni Unite hanno identificato un grosso problema: la cronica mancanza di investimenti nella salute mentale.

Alison BRUNIER responsabile della comunicazione presso l'OMS ha dato un aggiornamento sullo stato della salute mentale nel mondo di oggi



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui