Covid-19: il trasporto aereo sarà vitale per la ripresa globale dalla crisi


"L'urgente attuazione di efficaci politiche e strategie pubbliche nel settore dell'aeronautica è l'unico modo per facilitare il recupero dell'economia globale dopo la pandemia", ha dichiarato il presidente del Consiglio dell'ICAO Salvatore Sciacchitano , in un comunicato stampa.

Secondo lui, la risposta globale deve tener conto del ruolo del trasporto aereo internazionale come catalizzatore globale in questi tempi di crisi. Ha citato i servizi di trasporto aereo di merci essenziali a sostegno delle catene di approvvigionamento globali, salvando i passeggeri bloccati all'estero, nonché la risposta alle emergenze e le missioni umanitarie.

"C'è un urgente bisogno di mantenere l'operabilità finanziaria e funzionale del sistema aeronautico globale al fine di spianare la strada alla ripresa dalle difficoltà economiche causate dall'ondata di Covid-19", ha aggiunto.

Sciacchitano ha spiegato che "la connettività globale del trasporto aereo stimola le economie attraverso l'occupazione, il commercio e il turismo e supporta gli Stati nel raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) del Programma al Orizzonte delle Nazioni Unite 2030 ".

Il Consiglio dell'ICAO ha chiesto agli Stati e alle istituzioni di esplorare i modi migliori per sostenere le parti interessate del settore, i vettori aerei, gli aeroporti, i fornitori di servizi di navigazione aerea e i produttori, senza compromettere i principi di concorrenza leale e garanzia di trasparenza.



© UNICEF / Henrik Hildelbrandt

A Copenaghen, in Danimarca, un aereo carico di equipaggiamento per la protezione del coronavirus è stato inviato in Cina alla fine di gennaio.

Una crisi sanitaria, sociale ed economica

Citando il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres, Sciacchitano ha chiesto di "essere creativi di fronte a questa crisi unica".

Ha sottolineato che "stiamo affrontando una crisi sanitaria globale come le Nazioni Unite non hanno mai conosciuto in 75 anni di storia" e che dovremmo esaminare le conseguenze sociali e le misure economiche e il ripresa, quando l'emergenza sanitaria è stata superata.

Ha inoltre riferito che il G7 si è impegnato a gestire l'impatto economico dell'epidemia.

L'ICAO ha inoltre invitato i governi di tutto il mondo a migliorare il coordinamento con gli operatori aerei in merito agli aggiornamenti dei servizi aerei e alle restrizioni esistenti sui voli.

L'agenzia delle Nazioni Unite ha inoltre chiesto ai suoi Stati membri di considerare il modo migliore per supportare le parti interessate dell'aviazione, compresi i servizi di manutenzione, traffico aereo e altri fornitori di sistemi di trasporto aereo essenziali per la sicurezza. e sicurezza.

"Viviamo in tempi davvero senza precedenti", ha affermato il segretario generale dell'ICAO Fang Liu, rilevando che la crisi pandemica comporta rischi sia per l'operatore che per la redditività della compagnia aerea. aeroporto, redditività operativa dei sistemi di controllo del traffico aereo e di monitoraggio della sicurezza e segmenti vitali dell'industria di supporto quali servizi a terra, strutture di riparazione e manutenzione e altri fornitori di sistemi chiave.



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui