Covid-19: peggioramento dell'insicurezza alimentare nell'Africa meridionale (WFP)


La pandemia di Covid-19 probabilmente peggiorerà la già diffusa insicurezza alimentare nell'Africa meridionale, ha affermato la portavoce del WFP Elisabeth Byrs. Secondo il World Food Programme, 42 milioni di persone potrebbero aver bisogno di aiuti alimentari quest'anno in una dozzina di paesi dell'Africa meridionale in cui opera.



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui