La mappa del WFP rivela l'impatto di Covid-19 sulla distribuzione dei pasti a scuola


Con la chiusura di molte scuole in tutto il mondo per prevenire il nuovo coronavirus, quasi 11 milioni di bambini non ricevono più i pasti scolastici e si prevede che tale numero aumenterà nei giorni e nelle settimane a venire.

Il World Food Program (WFP) si sta mobilitando per creare alternative offrendo razioni da portare a casa o sviluppando il loro programma di voucher.

L'agenzia ha anche lanciato una nuova mappa che fornisce aggiornamenti quotidiani sulle chiusure scolastiche e sul numero di bambini che non ricevono più i pasti scolastici. Questa mappa offre una visione del terribile impatto di questo virus sul benessere di milioni di scolari e delle loro famiglie in tutto il mondo.

Altre spiegazioni di Elisabeth Byrs, portavoce del WFP a Ginevra. Intervista di Alpha Diallo.



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui