La pandemia di Covid-19 ha fatto precipitare centinaia di migliaia di rifugiati siriani in una situazione ancora più difficile


La guerra in Siria e 9 anni di conflitto hanno sfollato milioni di persone. Più di 5 milioni di siriani hanno trovato rifugio in cinque paesi tra cui Turchia, Libano, Giordania, Iraq ed Egitto. La pandemia di Covid-19 rende la situazione ancora più difficile per questi rifugiati siriani. Altre spiegazioni con Elisabeth Byrs, portavoce del WFP



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui