Nessun ritorno alla normalità: consapevolezza degli SDG nelle stazioni e metropolitane in Francia grazie a Elyx



Organizzata grazie al supporto della gestione dei trasporti multimediali del gruppo Publicis, questa campagna, avviata e progettata dalla Fondazione Elyx, presenterà al grande pubblico l'Agenda 2030, il programma per trasformare il mondo, declinato in 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) e adottato dai 193 Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015.

Questa campagna, che è la più grande in Francia dall'adozione degli OSS, è supportata dal Centro di informazione regionale delle Nazioni Unite (UNRIC).

Quattro animazioni video saranno visibili, per almeno due settimane, sui pannelli digitali di 837 stazioni in tutta la Francia e nelle metropolitane di Parigi, Tolosa, Rennes e Marsiglia.

Questi eventi presentano i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, suddivisi in quattro temi: convivenza, economia inclusiva, protezione ambientale e solidarietà internazionale.


"Ora aspiriamo a un mondo diverso"

“La crisi di Covid-19 mostra più che mai quanto siamo interconnessi e interdipendenti. Le pandemie, come l'inquinamento o i cambiamenti climatici, ma anche le disuguaglianze non hanno confini. I nostri destini sono indissolubilmente legati e non possiamo lasciare indietro nessuno a rischio di subirne le conseguenze ", ha dichiarato Yacine Ait Kaci, ideatore di Elyx e presidente dell'omonima fondazione. “Lo sappiamo o lo sentiamo. In questa versione dal confinamento, aspiriamo a un mondo diverso. Ora ", aggiunge. È quindi un'opportunità unica per ricostruire un mondo migliore.

In una recente conferenza di fine aprile, alla quale hanno partecipato 35 paesi, il segretario generale delle Nazioni Unite ha dichiarato: "Abbiamo una rara e breve finestra di opportunità per ricostruire il nostro mondo in meglio. Approfittiamo della ripresa economica post-pandemia per gettare le basi per un mondo sicuro, sano, inclusivo e più sostenibile per tutte le persone ".

Attualmente, secondo un sondaggio di Focus 2030, partner di questa campagna nel settore dei trasporti pubblici, solo l'11% dei francesi afferma di conoscere i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

"Gli SDG sono un piano realistico. Le Nazioni Unite stimano che il raggiungimento dell'Agenda 2030 richieda la mobilitazione del 3% del PIL mondiale entro il 2030. Per fare un confronto, la crisi di Covid costa in media il 3% del PIL al mese di contenimento, secondo la Banque de France ”, indica la Fondazione Elyx.


Il decennio di azione

Il prossimo settembre, l'Agenda 2030 e i suoi 17 obiettivi avranno 5 anni. Sono rimasti 10 anni per implementarli. Tutti possono partecipare al loro successo, dai governi ai cittadini, comprese le comunità locali o le società private.

Elyx, il suo sorriso eterno e il suo linguaggio che parla a tutti, è impegnato dal 2015 a portare i valori delle Nazioni Unite ed è diventato un attore essenziale nella promozione degli OSS. Dal 2015 è il primo e unico ambasciatore digitale delle Nazioni Unite. La Fondazione Elyx è stata creata nel 2018 sotto l'egida della Fondazione FACE.

Per combattere la disinformazione e aumentare la comprensione della pandemia di Covid-19, la Fondazione Elyx ha ampiamente diffuso schede utili e complete per l'uso da parte del pubblico attraverso i social network.

Focus 2030, partner dell'operazione, sostiene gli attori della solidarietà internazionale nei settori della comunicazione, della mobilitazione e della difesa per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite entro il 2030.

Media Transport è l'agenzia pubblicitaria per il gruppo Publicis, il terzo gruppo di comunicazioni più grande del mondo. Media Transport è partner dei tre maggiori operatori di trasporto, RATP, SNCF e SNCF RÉSEAU, nonché delle autorità di organizzazione dei trasporti locali.




Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui