RDC: l'esperienza acquisita contro l'Ebola potrebbe aiutare con Covid-19


Mentre a sette persone è stato diagnosticato il nuovo coronavirus nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e il governo congolese credono che l'esperienza acquisita nella lotta contro la febbre emorragica di Ebola potrebbe aiuto.

Al microfono di Alpha Diallo, il dott. Ibrahima Socé Fall, vicedirettore dell'OMS responsabile della risposta alle emergenze, osserva che gli approcci per il controllo dell'epidemia sono gli stessi. Si tratta di essere in grado di rilevare i casi in tempo, avere un solido sistema di sorveglianza, essere in grado di isolare i casi nel tempo e essere in grado di tracciare i contatti.



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui