Venticinque anni dopo la Conferenza delle donne di Pechino, il suo significato rimane intatto, afferma UN Women



“Abbiamo visto crescere la forza e l'impatto dell'attivismo collettivo e osservato come il multilateralismo. e le partnership sono importanti per trovare soluzioni comuni a problemi comuni ", ha detto in un comunicato stampa Phumzile Mlambo-Ngcuka, Direttore esecutivo delle donne delle Nazioni Unite.

Le deliberazioni della Conferenza nel 1995 hanno portato alla Dichiarazione di Pechino e alla Piattaforma d'azione, un'agenda che copre 12 aree critiche per la realizzazione dei diritti umani delle donne e delle ragazze. La sua importanza duratura "non può essere sopravvalutata oggi", ha sottolineato Mlambo-Ngcuka.

La piattaforma immaginava un mondo in cui ogni donna e ragazza potesse esercitare le proprie libertà e realizzare i propri diritti, come vivere libera dalla violenza, andare a scuola, partecipare alle decisioni e guadagnare la parità di retribuzione per lo stesso lavoro.

Un quarto di secolo dopo, secondo un rapporto di UN Women, nessun paese è vicino a onorare pienamente gli impegni di questa piattaforma.

Secondo l'agenzia Onu, l'anniversario rappresenta "un campanello d'allarme e arriva in un momento in cui l'impatto delle disuguaglianze di genere è innegabile".

“La ricerca mostra che la pandemia Covid-19 sta esacerbando le disuguaglianze preesistenti e minacciando di interrompere o invertire i guadagni di decenni di sforzi collettivi. I dati appena pubblicati mostrano che la pandemia spingerà altri 47 milioni di donne e ragazze sotto la soglia di povertà ”, ha detto Mlambo-Ngcuka.

Occorrono nuovi approcci

Per affrontare le persistenti barriere sistemiche all'uguaglianza, il funzionario delle Nazioni Unite ha sottolineato l'importanza di "approcci trasformativi e nuove alleanze" che coinvolgano il settore privato insieme ai governi e alla società civile.

"Le nostre risposte umanitarie al Covid-19, i nostri piani di ripresa economica, le nostre reinvenzioni della vita professionale e i nostri sforzi per creare solidarietà attraverso la distanza sociale e fisica, sono opportunità per ricostruire meglio per donne e ragazze" , ha sottolineato.

Il 1 ° ottobre si terrà una riunione ad alto livello per il 25 ° anniversario della Piattaforma d'azione di Pechino, convocata dal Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, durante la quale gli Stati membri potranno attuare i loro impegni a un mondo più equo tra i sessi.

"In questo importante anniversario, riaffermiamo le promesse che il mondo ha fatto a donne e ragazze nel 1995", ha detto il capo di UN Women. "Sfruttiamo lo spirito militante della Conferenza di Pechino e impegniamoci a creare nuove alleanze tra generazioni e settori per assicurarci di cogliere questa opportunità per un cambiamento profondo e sistemico per le donne e per il mondo".



Articolo tradotto per la comunità italiana, potete trovare l’articolo originale qui